Logo il Palagetto Guest House

Firenze e l'Oltrarno


I fiorentini chiamano “Oltrarno” o “Diladdarno” quella parte del centro storico e delle sue immediate vicinanze che si trova sulla riva sinistra dell’Arno e che -in un certo senso- è l’equivalente del Trastevere a Roma o della Rive Gauche a Parigi. 

L’Oltrarno ospita una fetta consistente del centro storico della città, un tempo racchiuso da un’imponente cinta muraria della quale oggi su questo lato della città si conservano ancora 3 porte monumentali (Porta San Niccolò, Porta Romana e Porta San Frediano) ed alcuni tratti delle antiche mura difensive.

E’ la parte del centro storico ancora massicciamente abitata dai fiorentini, la più vera ed autentica, che ospita oggi come un tempo numerose botteghe artigiane, in particolare per il restauro del legno, atelier d’arte, negozi di antiquariato, piccoli mercatini con vendita diretta di frutta e verdura in alcune piazze storiche (piazza de’Nerli, Piazza Santo Spirito).
Qui trovano posto anche locali di tendenza per i giovani (via San Niccolò, piazza del Carmine, piazza S. Spirito, borgo San Frediano) dove si svolge gran parte della movida fiorentina.

Wine bar, piccoli bistrot, trattorie ed eleganti ristoranti -per tutti i gusti e per tutte le tasche- si trovano praticamente ad ogni angolo di strada e sono frequentati anche dai fiorentini, ad ulteriore riprova della “autenticità” di questa zona del centro storico, fortunatamente ancora fuori dai circuiti del turismo di massa.

Per il suo particolare contesto urbano, l'Oltrarno è il punto di partenza ideale per scoprire le splendide colline intorno a Firenze, la vicina regione vinicola del Chianti, Siena e la campagna toscana, facilmente raggiungibili in auto, treno o autobus.

I principali monumenti sono raggiungibili a piedi in pochi minuti: la chiesa del Cestello, quella di Santa Maria del Carmine e la famosa Cappella Brancacci con gli affreschi del Masaccio sono ad appena 10 minuti a piedi;  la bellissima piazza Santo Spirito, Palazzo Pitti ed il giardino di Boboli sono a circa 15 min di comoda passeggiata e più o meno si impiega lo stesso tempo per arrivare al Ponte Vecchio, Piazza della Signoria e Galleria degli Uffizi. Il Duomo ed il Campanile di Giotto si trovano a 20 minuti, e vi si può arrivare comodamente in pochi minuti anche in autobus (n. 6 da via Pisana).

Il Palagetto si trova inoltre a circa 10 min. a piedi  dal nuovo Teatro dell’Opera del Maggio Musicale Fiorentino, un fiore all’occhiello della nostra città inaugurato nel marzo 2014.